Sostegno sindacale

La CAMERA SINDACALE DELLA UIL DI ROMA E DEL LAZIO ha costituito il centro di ascolto ANTIMOBBING.

tel: 06.48.16.61
fax: 06.48.27.250
Contatto mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Le telefonate e le richieste inviate dovranno contenere, epoca insorgenza e fenomenologia degli episodi, nonchè l'esistenza di particolari accadimenti riguardanti il rapporto con i superiori e colleghi di lavoro, descrizione delle condizioni di disagio del lavoratore. Le richieste verranno esaminate e verrà fissato un appuntamento presso la sede della UIL DI ROMA E DEL LAZIO, il centro sarà aperto inizialmente un giorno alla settimana.

  • La persona che arriva viene ricevuta dal dirigente sindacale del centro e viene fatta una prima valutazione di compatibilità con la patologia del mobbing, comprendere la natura del problema e verificare i possibili interventi che possono essere messi in campo:

  • azioni di carattere sindacale
  • aiuto e supporto psicologico

Qualora il lavoratore lo desideri viene indirizzato presso un legale convenzionato e verranno fornite indicazioni delle strutture accreditate per eventuali indagini cliniche specialistiche.

MODALITA' TIPICHE DEL MOBBING

  • Modalità Mobbing Marginalizzazione dalla attività lavorativa: negare al lavoratore la possibilità di esprimere la sua opinione, estrometterlo dalle decisioni, screditarlo, umiliarlo.
  • Modalità Mobbing Svuotamento delle sue mansioni: isolarlo, sminuire le sue capacità professionali, mancanza di strumenti di lavoro, volontà di estrometterlo e attribuzioni di compiti dequalificanti.
  • Modalità Mobbing Induzione forzata al trasferimento con ripetuti soprusi da parte di superiori in modo deliberato

Nell'ambito delle iniziative della UIL DI ROMA E DEL LAZIO abbiamo istituito un centro di ascolto antimobbing, presso la sede della UIL LAZIO, via Cavour civ.108 - 00184 ROMA

tel: 06.48.16.61
fax: 06.48.27.250
Contatto mail contatto email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Tutto questo nell'ottica di proseguire nell'obbiettivo di un sempre maggior radicamento sul territorio, anche attraverso il centro di ascolto che avvicini sempre di più la UIL DI ROMA E DEL LAZIO ai propri iscritti e a tutti i cittadini.
  • Nel centro, per i lavoratori che ne faranno richiesta si stanno predisponendo convenzioni e supporto psicologico, consulenza di tipo legale ed eventuali indagini cliniche specialistiche.
  • Nelle azioni sindacali da intraprendere intendiamo lavorare in collaborazione e in sinergia con le categorie di appartenenza: per applicare tutte le tutele sindacali, direttamente nelle aziende interessate, per intervenire sul fenomeno e definire insieme le strategie sindacali basate sulla prevenzione, per contrastare ed eliminare il disagio che ha originato il fattore mobbing.

Il Segretario Generale
Pierpaolo Bombardieri

Il segretario Regionale
Felice Alfonsi

Per contattarci scarica e compila in ogni sua parte il modulo di richiesta e successivamente invialo ad uno dei seguenti contatti


Tel. 06.48166300
fax: 06.48.27.250
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Si riceve ogni Martedì pomeriggio dalle ore 14.00. per appuntamento

 

Servizi

Iscriviti alla newsletter

uil-web-tv
La Web TV della UIL Nazionale.
Politica, Attualità e Cultura.

Entra